Sezioni e lingue

Anche se il vostro sito contiene pagine in dieci lingue, non tutti i contenuti che vengono inseriti avranno necessità di traduzione. Nella pratica si hanno tre possibili situazioni:

  • Sezioni con pagine in più lingue. Per esempio, se il vostro sito ha una sezione "domande frequenti", in cui accogliete le lettere dei visitatori e rispondete, potreste trovarvi con una pagina scritta in Inuit in cui un nativo dell'Artide chiede istruzioni sulla conservazione dei vostri prodotti quando la temperatura scende sotto i -40 °C, mentre le pagine scritte in Bantù conterranno domande di altra natura. Nulla impedisce che una certa pagina sia tradotta in più lingue, ma non ce n'è necessità.
  • Sezioni in cui i contenuti vanno sempre tradotti in tutte le lingue del sito. Per esempio, se avete un commercio elettronico voi desiderate che tutti i visitatori siano potenziali acquirenti di tutti i prodotti.
  • Sezioni in cui i contenuti non vanno tradotti. Per esempio, una galleria fotografica.

Il resto di questo capitolo contiene consigli pratici per affrontare le situazioni 1 e 2.