Risultati

Cliccando i numeri in grassetto della colonna inviati/aperti abbiamo accesso agli esiti di un invio e, da lì, con un clic sull'icona dell'istogramma, ai grafici.

Nella tabella vengono riportati: oggetto della e-mail, nomi dei gruppi destinatari (sono gli stessi nomi che trovate elencati nel menu Utilizzatori, voce Visitatori registrati, di Sar-At), data e ora in cui l'inoltro è cominciato e terminato, statistiche sui risultati e numeri di destinatari che hanno già aperto il messaggio.

Il numero di destinatari di una spedizione è spesso maggiore rispetto al numero di e-mail effettivamente spedite (perché possono esistere in archivio indirizzi malformati, come "pippo@topolinia@disney" o "senza_chiocciola").

Fallite. In questa classificazione ricadono le email che non è possibile recapitare, perché l'indirizzo è assente, non è accettabile oppure è inesistente.

Spedite. Fa riferimento ai messaggi che sono stati accodati con successo (quindi l'indirizzo del destinatario è valido) ma delle quali non abbiamo conferma di ricezione da parte dell'ufficio postale di destinazione.

Consegnate. Si riferisce alle email consegnate con successo alla casella email del destinatario ma di cui non abbiamo certezza dell'apertura. La newsletter potrebbe essere stata cestinata dall'utente prima ancora di venire letta, per esempio.

Aperte. Si riferisce alle email da noi consegnate, poi ricevute e lette dal destinatario.


Subito al di sotto, trovate un grafico che mostra l'effetto della spedizione, ovvero quante aperture della newsletter sono avvenute nel tempo. Per default il grafico mostra le 24 ore immediatamente successive all'inoltro, tuttavia trascinando i cursori potete esaminare un qualsiasi lasso temporale. Il grafico a linea viene riscalato automaticamente, quando si riseleziona inizio e fine del periodo di osservazione. Il grafico si interrompe nel momento in cui nessuno apre più la newsletter.

Quando cliccate sul nome di un destinatario di newsletter vedrete in una sola comoda schermata quali vostri invii sono stati ricevuti, quali aperti.

Per le newsletter più vecchie, Sar-At automaticamente archivia (senza però cancellarli) i risultati dettagliati delle spedizioni. Mantiene nel database centrale i risultati complessivi -- quante email spedite, quante aperte, quali ricevute, invio per invio e destinatario per destinatario.