Indirizzi pseudo-statici

Sar-At invia (negli header http, cioè in modo automatico e invisibile) ai programmi che lo richiedono la data di ultima modifica della pagina, come farebbe un server web che spedisca una pagina statica. Ciò aiuta i motori di ricerca a indicizzare il sito.

Tutte le pagine generare e servite da Sar-At hanno normalmente una forma di questo tipo:

http://www.nomedelsito.it/showPage.php?template=prodotti&id=numero

Sar-At permette di nascondere la natura dinamica delle sue pagine dietro a nomi assolutamente indistinguibili da quelli della pagine scritte a mano: gli indirizzi pseudo-statici.