INCLUDE e pagine mastro localizzate

Le pagine mastro classiche di Sar-At (ma non le pagine Twig) consentono di ritagliare gli elementi comuni di tutte le pagine in documenti esterni. Per esempio, se la testata e la navigazione di tutto il vostro sito è identica in ogni pagina, potreste creare un file testata.ihtml e riutilizzarlo ovunque scrivendo

  {INCLUDE testata.ihtml}

INCLUDE è descritto compiutamente nel paragrafo "Inclusione di frammenti HTML" del capitolo 6, "Funzioni avanzate".

Se decidete di usare il meccanismo INCLUDE, tenete presente che anche in questi file è possibile utilizzare i suffissi di lingua e il suffisso -mobi per le pagine ottimizzate per schermo piccolo. Quindi potremo avere testata.ihtml.it e testata.ihtml.en. Dentro alla pagina mastro potete scrivere semplicemente

  {INCLUDE testata.ihtml}

e lo showPage di Sar-At penserà automaticamente a includere la variante linguisticamente corretta. Il medesimo principio vale per le inclusioni operate dai motore di ricerca incorporati, search_site7 e search_engine