Cos'è Sar-At

I siti di prima generazione (predominanti tra il 1990 e il 1996) erano sviluppati in puro HTML. Venivano aggiornati raramente ed erano utilizzati soprattutto come vetrina. Le aziende li usavano per dire "esistiamo".

I siti di seconda generazione (predominanti tra il 1997 e il 2003) venivano realizzati mettendo sul web un motore di base dati, programmato ad hoc da un tecnico usando il linguaggio SQL più un linguaggio di programmazione come ASP, Java, Perl o PHP. Le aziende li usano per mantenere un catalogo di prodotti sul web. Si distinguono per la presenza di un motore di ricerca interno. Gli aggiornamenti sono più frequenti (tipicamente mensili o settimanali).

I siti di terza generazione usano un sistema editoriale per consentire al personale delle aziende dotato di poca competenza informatica di mantenere aggiornato il sito web. Il sito diventa una esperienza di gruppo, perché in azienda esistono i redattori, i responsabili che danno elettronicamente il "visto si stampi" ai testi che stanno per venire messi in linea; ci sono contenuti che appaiono solo agli utenti registrati (che magari pagano per il privilegio). Non esiste più programmazione ad hoc e gli aggiornamenti possono essere frequentissimi (anche più volte al giorno). Funzionalità avanzate, come il commercio elettronico, sono integrate nel sistema.

Sar-At è un Content Management System: una matura soluzione di terza generazione, nata nel 1998, che permette ad aziende, enti e organizzazioni di dotarsi di una presenza sul web di terza generazione. Il sintetico manuale che state leggendo costituisce un'introduzione a Sar-At e ne presenta le capacità e l'architettura.