Gli alias

A partire dalla versione 7.1 di Sar-At vi è possibile assegnare una URL parlante alle pagine del vostro sito. Per esempio, se avete una sezione con un catalogo prodotti e avete creato una pagina mastro che introduce al catalogo, il suo indirizzo URL avrà una forma tipo questa

    http://www.peresempio.com/showPage.php?template=catalogo_prodotti&masterPage=introduzione.html

Questo indirizzo non è facilmente memorizzabile dai vostri visitatori e non dice nulla sui contenuti della pagina. Sar-At permette di affiancarlo con un indirizzo fittizio amichevole come

    http://www.peresempio.com/prodotti/intro.html

Questo indirizzo verrà convertito internamente in quello funzionante che abbiamo visto in precedenza attraverso un alias. Si dice che il secondo indirizzo è un alias del primo.

L'alias si imposta in modalità anteprima, digitandone il nome nello spazio a sinistra.