Introduzione: cosa sono i moduli

Nelle pagine HTML è possibile inserire moduli o, in inglese, form.. Un modulo può contenere menu a tendina, liste a selezione multipla, caselle radio (tonde) e caselle di spunta (quadrate), linee di testo, aree di testo e pulsanti di invio.

In termini XHTML, il modulo di esempio appare così:

    <form action="showForm.php" method="post">
         <fieldset>
              <legend>
                  Un modulo HTML

</legend> Linea di testo:

<input type="text" name="testo" size="20" /> <br /> Area di testo:

<textarea name="at" rows="5" cols="30"> </textarea> <br /> <fieldset> <legend> Caselle radio

</legend> RAI1: <input type="radio" name="r" value="rai1" /> RAI2: <input type="radio" name="r" value="rai2" /> <br /> </fieldset> Casella di spunta: <input type="checkbox" name="cas" /> <br /> Selezione multipla: <select name="sm" multiple="multiple"> <option selected> Braccio di Ferro

</option> <option> Goldrake

</option> <option> Topolino

</option> <option selected> Cocco Bill

</option> </select> <br /> Menu a tendina: <select name="menu"> <optino selected> Primi

</option> <option> Secondi

</option> <option> Contorni

</option> <option> Dolci

</option> </select> <br /> <input type="submit" value="Invio" /> </fieldset> </form>

Per esempio, i moduli si possono utilizzare per consentire ai visitatori del sito di inviarci un messaggio di posta elettronica.

Tradizionalmente problematica sul web è la gestione del controllo. Se chiediamo al visitatore di lasciarci il suo indirizzo email, non vogliamo accettare che un burlone scriva "sono affari miei" in quello spazio. La verifica viene comunemente realizzata in linguaggio JavaScript da un programmatore: tuttavia bisogna ricordare che l'esecuzione del JavaScript può venire bloccata dal visitatore semplicemente ritoccando le preferenze del suo browser. Inoltre, è molto difficile scrivere un programma JavaScript sofisticato che sia in grado di funzionare ugualmente bene in tutti i browser esistenti, vecchi e nuovi.

Sar-At permette la creazione e gestione di moduli complessi e sofisticati e risolve alla radice tutti i problemi citati. Non è richiesta alcuna forma di programmazione.