Ricerca a tutto testo

Le Viste studiate sin qui hanno un limite, che a volte può farsi seccante: ci permettono di ricercare solo all'interno di un campo tra i molti che costituiscono la sezione. In alcuni casi i nostri visitatori vorranno cercare una informazione senza sapere se sia stata inserita negli ingredienti, nella ricetta o nelle note del nostro sito di cucina.

Se desiderate creare una vista che opera a tutto testo, dovete selezionare una volta per tutte quali campi debbono venire ricercati e quali esclusi. Cliccate il link "Seleziona i campi per la ricerca a tutto testo" nella schermata delle Viste, oppure selezionate la linguetta Informazioni e premete il pulsante "Ricerca a tutto testo…" e compilate il modulo che appare.

Ciò fatto, potete attivare l'opzione della ricerca a tutto testo nella schermata della Vista. Alcune osservazioni importanti:

  1. Sar-At costruisce uno speciale indice di tutte le informazioni contenute nella sezione quando voi definite l'elenco dei campi. Questa operazione può richiedere alcuni minuti e occupa spazion sul disco rigido del server.
  2. Nella costruzione dell'indice vengono esclude le parole brevi (tre lettere o meno) in quanto molto frequenti. Questo significa che se un visitatore del vostro sito cerca "DNA" o "DOC" non troverà nulla
  3. Per ogni sezione è consentito un solo indice, quindi non potete avere due Viste a tutto testo differenti per la medesima sezione.
  4. Nelle comuni Viste, Sar-At cerca esattamente quello che viene specificato. Nelle viste a tutto testo, i termini possono essere disgiunti. Per esempio, se la scheda di Aristide Palazzi contiene il testo "Il grande Pallazzi interpreta il ruolo dell'Amleto per la prima volta durante una recita alla scuola materna nel 1966", allora usando una Vista normale la ricerca di "Palazzi Amleto" non troverà nulla, perché nel testo i due nomi non sono vicini. Usando una Vista a tutto testo, la frase viene localizzata e segnalata.

Esistono tre differenti modalità per le Viste a tutto testo:

Il primo caso è quello base. Nel secondo caso, Sar-At permette che la ricerca utilizzi simboli analoghi a quelli accettati da Google. La tabella sottostante illustra le possibilità della ricerca stile Google.

Esempio

Spiegazione?

motore di ricerca

Trova anche la frase "La ricerca delle case automobilistiche ha prodotto un motore a basso consumo". Infatti le parole cercate non debbono essere limitrofe e la parola "di" viene ignorata in quanto breve.

"motore di ricerca"

La frase dell'esempio precedente non viene trovata. Sar-At cerca esattamente l'espressione "motore di ricerca" nei testi.

+motore ricerca

La frase "Il motore diesel" viene trovata. La frase "La ricerca sul motore non inquinante" viene trovata e listata per prima. La frase "La ricerca scientifica produce nuovi risultati" non viene trovata, perché Sar-At considera obbligatoria la parola "motore" a causa della presenza del simbolo "+"

+motore -ricerca

La frase "Il motore diesel" viene trovata. La frase "La ricerca sul motore non inquinante" non viene trovata perché Sar-At esclude i campi che contengono la parola "ricerca" a causa della presenza del simbolo "-"

>motore <ricerca

Trova tutte le frasi che contengono la parola motore, o la parola ricerca, o entrambe. Lista per prime quelle frasi dove sono presenti entrambe le parole, poi quelle dove c'è la sola parola "motore" (il segno di maggiore indica che è maggiormente importante).

motor*

Vengono trovati tutte le frasi che contengono le parole motore, motori, motorizzazione, motorino e Motorhead. L'asterisco rappresenta una successione qualsiasi di caratteri

+motore +(>diesel <benzina)

L'uso di parentesi permette di strutturare le ricerche. In questo caso troveremo le frasi che parlano di motore a benzina e quelle che parlano di motore diesel. Le frasi che parlano genericamente di motore non verranno rilevate, a causa della presenza del segno +. I motori diesel saranno citati per primi.

La terza possibilità per le Viste, il completamento intelligente, offre autocorrezione degli errori e delle approssimazioni del visitatore al prezzo di un raddoppio dei tempi di ricerca (in un sito disneyano "cane che parla" trova le pagine su Pippo) .