Le pagine mastro e la cache

La schermata delle pagine mastro, che trovate sotto l'omonima linguetta dopo aver selezionato una sezione, mostra un LED rosso oppure verde a fianco di ciascuna pagina. Il LED verde (caso più frequente), caratterizza le pagine mastro che Sar-At si ritiene autorizzato a registrare in memoria cache dopo averle compilate. Per esempio, se la pagina mastro cantanti.html ha il LED verde e se un redattore inserisce i dati biografici di cento cantanti lirici, man mano che i visitatori affollano il sito Sar-At comincia a generare le pagine web di ciascun cantante. Ogni pagina una volta generata viene salvata nella memoria cache e da quel momento viene inviata senza che sia necessario ricalcolarla, a una velocità elevatissima. Immaginate che dopo cinque ore dall'apertura del sito i visitatori abbiano letto ottanta delle cento pagine disponibili (le altre venti per ora non le ha ancora lette nessuno). Sar-At mostrerà nella schermata delle pagine mastro il LED verde e poi la scritta 80/100.

Il LED rosso indica una pagina mastro il cui utilizzo è incompatibile con la cache. In molti casi questo è sia naturale che comprensibile. Per esempio, la pagina con i risultati di una ricerca all'interno del sito deve avere il LED rosso perché due visitatori del sito la useranno per mostrare i differenti risultati di due ricerche differenti.

Se avete sviluppato un sito con Sar-At versione 6.1.3 o precedente e lo aggiornate, Sar-At 7 non ha modo di verificare tutte le vostre pagine mastro e pertanto le mostra tutte con il LED rosso acceso. Per accelerare di cinque volte le prestazioni del sito è dunque fondamentale che voi clicchiate il pulsante "Verifica ora" di tutte le pagine mastro alternative. Ancor più importante è verificare di nuovo le pagine mastro quando le modificate. Se inserite in tutte le pagine delle sezione "cantanti" un box con le ultime notizie (pescate dalla sezione "news" attraverso una Vista) Sar-At deve venire informato del cambiamento. Se non eseguite la verifica, Sar-At non saprà mai che deve aggiornare le pagine web dei cantanti quando appare una nuova news. Di conseguenza, in quelle pagine si vedranno sempre e soltanto news molto vecchie!

Se una vostra pagina mastro ha il LED rosso, ma a voi pare che essa dovrebbe essere compatibile con la cache, cliccate il pulsante "Verifica ora". Sar-At ricaricherà e ri-esaminerà la pagina mastro. Tutte le informazioni che appaiono nella pagina mastro vengono allora elencate e se qualcuna di esse è incompatibile con la cache essa viene evidenziata in rosso. Eventuali errori che rendono inutilizzabile la pagina mastro sono invece elencati in viola. Per esempio, la figura seguente mostra i risultati della verifica di una pagina mastro incompatibile con la cache perché contiene una vista ad hoc incompatibile con la cache (per capirne i motivi si legga il prossimo capitolo).

Nella schermata delle pagine mastro Sat-At vi riporta anche un'altra valutazione: la natura della pagina. Per Sar-At tutte le pagine mastro appartengono a uno di quattro tipi diversi.

Tipo

Spiegazione

Foglia

È una pagina mastro che prende dal database molte informazioni da un singolo record. Per esempio, la pagina con la scheda di un cantante lirico. Una pagina foglia può anche contenere una o più Viste

Home

È una pagina mastro che mostra poche informazioni prese da molti record. Per esempio, una pagina che mostra tutti i nomi di tutti i cantanti lirici e cliccandone uno permette di andare alla relativa scheda

Ricerca

Pagina mastro destinata a contenere i risultati di una ricerca predisposta da un visitatore.

Dubbia

Apparentemente destinata a mostrare contemporaneamente sia il risultato di una ricerca che informazioni da una singola scheda. Il che è probabilmente sbagliato.

In Sar-At sino alla versione 6 era sempre possibile usare una pagina mastro alternativa, anche senza averla abilitata usando la procedura vista al paragrafo precedente. Era sufficiente indicare il nome della pagina mastro alternativa nell'indirizzo della pagina. Si poteva scrivere per esempio, showPage.php?template=cantanti&masterPage=opere.html anche senza aver inserito la pagina opere.html nella schermata delle pagine mastro abilitate. Nella versione 7, il tentativo di usare una pagina mastro non abilitata genera un errore non intercettabile, codice 403. Se aggiornate un sito dalla versione 6 alla 7, è consigliabile testarlo approfonditamente prima di riaprirlo al pubblico.