I campi di tipo personalizzato

Se avete provato a introdurre un po' di schede di cantanti, vi sarete forse resi conto di un potenziale problema. Nel campo "timbro" è possibile scrivere qualsiasi cosa. Non soltanto "baritono" o "tenore" o "soprano", ma anche (magari per errore) "barittono". Questo può essere un problema in un sito che è destinato a contenere molte centinaia di pagine.

Per rimediare, proviamo a creare un nuovo tipo di dati. Cliccate la linguetta "Sezioni" e il pulsante "Aggiungi nuova sezione". Nella prima schermata scrivete che volete creare una sezione chiamata timbri_di_voce e che si tratta di un menu. Selezionate una pagina mastro qualsiasi: non è importante.

Sar-At vi presenta, pre-compilato, il modulo per l'inserimento di campi, suggerendo di crearne uno chiamato "stringa". Senza modificare nulla, cliccate il pulsante "Aggiungi" e, immediatamente di seguito, il pulsante "Crea sezione".

Ora cliccate "Aggiungi pagina" e, nel modulo che appare, scrivete "baritono" sia alla voce "title" che alla voce "stringa". Ignorate le altre voci e cliccate "Invia modifiche".

Se lo desiderate, potete creare altre "pagine" (in realtà sono solo opzioni distinte, che diventeranno voci di un menu) con la dicitura "mezzo soprano" o "basso".

Qualche lettore, a questo punto della spiegazione, si sentirà un po' perso. Che cosa abbiamo fatto, esattamente? Da questo momento, il Sar-At riconosce e ci permette di utilizzare un nuovo tipo di dati che va ad aggiungersi a quelli incorporati: il tipo "timbri di voce". Quando creiamo una sezione, possiamo assegnare questo tipo ai campi che aggiungiamo.

Quando viene aggiunta una pagina a una sezione che contiene dati del nuovo tipo, Sar-At fa apparire un menu a scomparsa che riporta tutte e sole le voci che noi abbiamo appena elencato.

Nel nostro caso, però, si pone un problema. Noi abbiamo già creato la sezione "cantanti" e abbiamo deciso che il campo "timbro" fosse di tipo "Breve testo" perché non sapevamo che Sar-At avesse a disposizione anche i tipi definiti dall'utente. Come risolvere questo problema? Non c'è bisogno di cancellare la sezione "cantanti" per ricrearla correggendo l'errore: nel prossimo paragrafo scopriremo come alterare una sezione esistente in un caso come questo.

Potreste chiedervi per quale motivo Sar-At vi faccia inserire due volte ogni voce del menu, una prima volta sotto "title" e una seconda volta sotto "stringa". La spiegazione: Sar-At vi consente di creare menu in cui la voce che appare a video ("titolo") è differente dal testo che viene effettivamente inserito nella base dati e poi posizionato nella pagina visibile al visitatore ("stringa"). Un esempio in cui questa funzionalità sia utile? Immaginate di voler creare un sito web con un catalogo di prodotti di idropittura. Ogni scheda prodotto (ogni tinta) deve riportare un link alla scheda dello sverniciatore più adatto e ci sono due sverniciatori differenti. Il primo, "acetone super", è presentato alla pagina web www.tinte.it/showPage.php?template=prodotti&id=47 mentre l'altro, chiamato "sbiancante professionale ultraforte", si trova a www.tinte.it/showPage.php?template=prodotti&id=31. Quando noi inseriamo le schede delle vernici dovremo selezionare da menu uno dei due link, ma sarebbe difficilissimo farlo basandoci sull'indirizzo web.

In questo caso scriveremo che "title" è "acetore super" mentre invece "stringa" è www.tinte.it/showPage.php?template=prodotti&id=47. Quando introduciamo le schede delle vernici selezioneremo il nome dello sverniciatore più adatto. Nella pagina mastro potremo usare l'indirizzo e portare direttamente chi clicca alla pagina rilevante.