FAQ - domande frequenti

{description

Domanda

Il manuale di Sar-At spiega come integrare i servizi Google con sar-At. Sia per quanto riguarda la login che per quanto riguarda il tracciamento del flusso dei visitatori (Google Analytics). Nell'autunno 2015 però Google ha cambiato l'interfaccia utente della sua Console e io non mi ci ritrovo. Possiamo avete spiegazioni aggiornate?

Risposta

  1. Entrate su www.google.com/analytics. Se ancora non avevate creato un account, fatelo ora. Quando vedrete apparire il grafico dei visitatori, fate clic sulla barra degli indirizzi. In fondo a destra vedrete una lettera p minuscola, un lungo numero e una barra. Selezionate il solo numero e incollatelo nello spazio "Google Profile ID".
  1. Sempre in Google Analytics, copiate l'identificativo Universal Analytics, quello che comincia con UA. Lo trovate un po' ovunque, in particolare sotto al menu Admin, colonna centrale Property, facendo clic sul nome del vostro sito. Copiatelo e incollatelo in Sar-At nello spazio "Google Analytics".
  1. La schermata di Sar-At in basso presenta un pulsante "Abilita integrazione con Google API". Premetelo e verrete portati nel pannello Google Developers Console. Se non avevate mai lavorato, create un account. Altrimenti, nel menu centrale (a destra della vostra foto) selezionate l'ultima voce, Create a project… Schermata 2015-11-05 alle 09.57.06.png
  1. Nel box blu che è apparso, Use Google APIs, selezionate la voce Enable and manage APIs. Appare un elenco di funzionalità a disposizione.
  1. Nel gruppo Advertising APIs selezionate la voce Analytics API e immediatamente dopo il pulsante blu Enable APIs.
  1. Usando i menu della fascia a sinistra visitate Credentials. Fate clic sul pulsante blu Add credentials | API Key.
Schermata 2015-11-05 alle 10.03.02.png
  1. Il sistema vi chiede quale tipo di chiave vi serva. Tra le opzioni offerte selezionate la prima, Server key.
  1. Nella schermata che appare, in alto scrivete "Integrazione Sar-At" e in quella bassa incollate l'IP numerico del vostro server web. Premete per due volte il pulsante blu Create.Schermata 2015-11-05 alle 10.07.49.png
  1. Appare la API Key, una specie di password che di solito comincia con le lettere AI. Copiate il valore e incollatelo in Sar-At nello spazio col medesimo nome.
  1. Nella schermata in cui già vi trovate e che avete usato per creare la API key, usate nuovamente il pulsante blu Add credentials ma questa volta sceglierete la seconda voce del menu, OAuth 2.0 client id. Se non avete configurato l'integrazione con i social network (spiegata nel capitolo terzo di questo stesso manuale) vi verrà chiesto di farlo ora. Nella schermata che appare dovrete inserire nome e URL del vostro sito.
  1. Google vi chiede ora a quale scopo desiderate le credenziali OAuth. Selezionate la prima risposta tra quelle possibili e cioè Web application.
  1. Appare al di sotto un riquadro che compilerete come da istruzioni a video. Come Name, potete scrivere "integrazione sar-at". Nella casella di testo a metà, Authorized JavaScript origins, indicate la url https di Sar-At e in basso l'indirizzo di ridirezione Oauth che trovate in Sar-At nel menu Utilizzatori sotto Social Network | Google. Premete per due volte il pulsante blu Create. Il riquadro in sovrimpressione sparisce e venite riportati alla schermata precedente, dove è apparso uno spazio intitolato OAuth client. Da lì copiare il valore Client ID che incollerete in Sar-At nell'omonimo spazio.

Ciò fatto vedrete apparire il grafico del traffico di visitatori nella schermata iniziale di Sar-At. Al primo accesso verrà richiesta l'autenticazione Google, per la quale userete lo stesso indirizzo email e la stessa password che avevate scelto per voi stessi al punto 1.